Superare gli ostacoli nel cammino della vita

Questo workshop propone un lavoro interattivo davvero interessante da realizzare in gruppi nelle chiese.

In questo difficile periodo e sollecitate dal titolo, come Ministeri Femminili nazionali avremmo voluto organizzare questo workshop online, dato che gli incontri in gruppi non sono ancora consigliabili dal protocollo anti-pandemia. Ma ci siamo rese conto che avrebbe perso tutta la sua ricchezza.

È un materiale prezioso che spero riusciremo a utilizzare quando potremo di nuovo riunirci in presenza (non solo il sabato mattina), in sicurezza e senza restrizioni.

Lina Ferrara

Insegnaci a pregare

Quattro modi per ottenere il massimo dal tuo tempo di preghiera.

Ritorna l’appuntamento con la preghiera delle donne avventiste; quest’anno si terrà sabato 6 marzo.

“Andrò” è il tema del sermone 2021 e propone l’incontro con alcune figure bibliche tutte accomunate da una identica risposta e quindi dalla decisione repentina di accettare un profondo cambiamento nella loro vita, e di seguire fino in fondo la volontà del Signore. “L’autrice del sermone si concentra sulle cose impossibili a cui Dio ci chiama e che, attraverso la sua grazia e forza, ha reso possibili” spiega Heather-Dawn Small, direttrice dei Ministeri Femminili (MF) presso la Chiesa mondiale, riferendosi al tema della predicazione proposta.

Buona giornata di preghiera!

Lina Ferrara

Ritorna l’appuntamento con la preghiera delle donne avventiste; quest’anno si terrà sabato 6 marzo.

“Andrò” è il tema del sermone 2021 e propone l’incontro con alcune figure bibliche tutte accomunate da una identica risposta e quindi dalla decisione repentina di accettare un profondo cambiamento nella loro vita, e di seguire fino in fondo la volontà del Signore. “L’autrice del sermone si concentra sulle cose impossibili a cui Dio ci chiama e che, attraverso la sua grazia e forza, ha reso possibili” spiega Heather-Dawn Small, direttrice dei Ministeri Femminili (MF) presso la Chiesa mondiale, riferendosi al soggetto della predicazione proposta.

Buona giornata di preghiera!

Lina Ferrara

La salute delle donne è il tema dell’edizione 2020 del quaderno “16 giorni per vincere la violenza” preparato dalla Fdei (Federazione donne evangeliche in Italia). È un invito alla riflessione personale e comunitaria a partire dal 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, e fino al 10 dicembre, Giornata mondiale per i diritti umani, passando per il 1° dicembre, Giornata contro l’aids.

Gli argomenti quotidiani riprendono vari aspetti della salute al femminile, tra cui lo sguardo sulla medicina, i consultori, la sessualità, la maternità, l’aids, la depressione legata alla violenza, i disturbi alimentari, le neoplasie femminili, la menopausa, gli abusi sulle bambine e tanto altro ancora.

Ogni pagina propone un brano sull’argomento del giorno, un testo biblico seguito da un commento, una preghiera e una domanda per la discussione.

Il secondo sabato di giugno è dedicato ai Ministeri Femminili.

Quest’anno la Giornata speciale ricorre in un momento particolare in cui le chiese iniziano a riaprire dopo le restrizioni per il contenimento del coronavirus, attuando tutte le precauzioni richieste dal protocollo siglato con il governo.

“Gesù nostro esempio”, è un power point da utilizzare per incentivare il dialogo.

Ringrazio Franca Zucca e Anna Bonanno per il lavoro di traduzione!
Lina Ferrara

Il secondo sabato di giugno è dedicato ai Ministeri Femminili.

Quest’anno la Giornata speciale ricorre in un momento particolare in cui le chiese iniziano a riaprire dopo le restrizioni per il contenimento del coronavirus, attuando tutte le precauzioni richieste dal protocollo siglato con il governo.

“L’arte dell’amicizia” è il tema del seminario da tenere nel pomeriggio o in altro momento della vita della chiesa. Lo accompagna anche il power point  “Gesù nostro esempio”, da utilizzare per incentivare il dialogo.

La presentazione in power point del seminario contiene i testi nella sezione delle note.

Ringrazio Franca Zucca e Anna Bonanno per il lavoro di traduzione!
Lina Ferrara

Il secondo sabato di giugno è dedicato ai Ministeri Femminili.

Quest’anno la Giornata speciale ricorre in un momento particolare in cui le chiese iniziano a riaprire dopo le restrizioni per il contenimento del coronavirus, attuando tutte le precauzioni richieste dal protocollo siglato con il governo.  Sarà bello, quindi, usare questo materiale per dare un messaggio di speranza e di incoraggiamento nell’emergenza Covid-19.

Il tema del sermone è “L’amore di Cristo mi intenerisce e mi costringe”, scritto da Heather-Dawn Small, direttrice dei Ministeri Femminili presso la Chiesa mondiale.

L’amore è quindi il tema della giornata. L’amore di Dio, ma anche l’amore reciproco, tra di noi, e che opera tramite la nostra vita per avvicinare le persone al messaggio della salvezza. Amore che nei mesi di “confinamento” si è mostrato nella solidarietà con chi era solo, nel bisogno, ammalato, che subiva un lutto.

“Relazioni” è la parola scelta dalla responsabile mondiale. “I rapporti che coltivo – Dio, marito, figli, famiglia, amici e persino sconosciuti che incontro lungo la strada – sono una priorità. L’amore è la radice di tutte le relazioni. Non il mio, bensì l’amore di Dio che opera in me e attraverso di me”, dice Heather-Dawn Small.

Ringrazio Franca Zucca e Anna Bonanno per il lavoro di traduzione!
Lina Ferrara

Il seminario di quest’anno, intitolato «Aprire il depositi celesti», ci aiuta a capire alcuni elementi della preghiera che ci permettono di stabilire e coltivare un’esperienza sempre più profonda con il Signore.  Infatti, il modo in cui preghiamo apre il deposito della potenza divina. Il seminario presenta dodici «chiavi» su come le nostre preghiere dovrebbero essere espresse.

I Ministeri Femminili (MMFF) dedicano una giornata alla preghiera il primo sabato di marzo.

Parte essenziale del nostro rapporto quotidiano con Gesù, «la preghiera ci avvicina al trono di Dio. La preghiera ci rafforza. Nella preghiera possiamo portare al Signore tutte le nostre preoccupazioni, anche ciò che non confideremmo a nessun’altra persona» spiega Heather-Dawn Small, responsabile dei MMFF a livello mondiale.

«Una vita virtuosa in un mondo non virtuoso» è il tema del sermone di quest’anno, preparato da Melody Mason, coordinatrice dell’iniziativa United in Prayer della Chiesa avventista mondiale e basato sul testo di 2 Pietro 1:3, 4.

«Non importa quali siano le circostanze o le influenze che ci circondano, siamo chiamati a vivere secondo il giusto standard stabilito da Gesù per noi. Vivere virtuosamente significa  vivere come Gesù, nel vero senso della parola. Ciò non accade senza la preghiera diligente e l’opera dello Spirito Santo. Il frutto dello Spirito Santo è la prova che un cuore virtuoso si sta formando a immagine di Gesù”, aggiunge Heather-Dawn Small.

I Ministeri Femminili (MMFF) dedicano una giornata alla preghiera il primo sabato di marzo.

Parte essenziale del nostro rapporto quotidiano con Gesù, «la preghiera ci avvicina al trono di Dio. La preghiera ci rafforza. Nella preghiera possiamo portare al Signore tutte le nostre preoccupazioni, anche ciò che non confideremmo a nessun’altra persona» spiega Heather-Dawn Small, responsabile dei MMFF a livello mondiale.

«Una vita virtuosa in un mondo non virtuoso» è il tema del sermone di quest’anno, preparato da Melody Mason, coordinatrice dell’iniziativa United in Prayer della Chiesa avventista mondiale e basato sul testo di 2 Pietro 1:3, 4.

«Non importa quali siano le circostanze o le influenze che ci circondano, siamo chiamati a vivere secondo il giusto standard stabilito da Gesù per noi. Vivere virtuosamente significa  vivere come Gesù, nel vero senso della parola. Ciò non accade senza la preghiera diligente e l’opera dello Spirito Santo. Il frutto dello Spirito Santo è la prova che un cuore virtuoso si sta formando a immagine di Gesù”, aggiunge Heather-Dawn Small.

Possiamo credere a DIO quando dice: “seguimi”?

(Presentazione powerpoint per seminario)

di Karen J. Pearson